escursioni

per tutte le età

cima marasè - 2.100 m

Passeggiata facile e accessibile a tutti.
Punto panoramico con vista su tutta la Val di Non. Consigliato per chi pernotta in rifugio e vuole godersi l’alba in tutta tranquillità.

Sentiero: n. 133 | Difficoltà: bassa | Durata: 20 min

CIMA LAVAZZè - 2.514 M

Seguire le indicazioni per Cima Lavazzè (sentiero n. 133). Lasciare il sentiero e seguire la traccia fino alla cima.

Sentiero: n. 133 | Difficoltà: bassa-media

cima SLAVAZZAIE - 2.281 m

Prendere il sentiero n. 133 fino al Monte Marasè e poi seguire la traccia di omini fino alla Cima Slavazzaie.

Sentiero: n. 133 | Difficoltà: alta

CIMA OLMI - 2.656 M

Seguire il sentiero n. 113. Al ritorno si può cambiare strada, passando per i laghetti di Cemiglio (sentiero n. 113 B) e continuare fino al Monte Marasè (sentiero n. 133).

Sentiero: n. 113 A e B | Difficoltà: media

sentiero Aldo Bonacossa

Partenza dal Passo Palade, arrivare fino al Monte Lucco e continuare l’attraversata fino al nostro rifugio.

– PERNOTTAMENTO IN RIFUGIO –

Partenza dal Rifugio e arrivo in Val di Rabbi.

Durata:  2 giorni | Difficoltà: media

giro ad anello - Proves

Partenza da Proves: seguire per Passo Fresna e continuare lungo il sentiero n. 147 che vi porterà sulla strada che sale al Rifugio Maddalene (sentiero n. 113)

– SOSTA AL RIFUGIO –

Al rientro prendere il sentiero n. 133 fino al bivio col sentiero n. 13. Seguire il costone delle Mariole o Freinberg, continuare fino al sentiero n.12 che vi porterà nuovamente al passo Fresna.

Difficoltà: bassa-media

giro ad anello - rifugio maddalene

Seguire il sentiero n. 113 fino al “termen de Val” e proseguire lungo il sentiero n. 19-19 A verso il Passo Brez. Ricongiungersi al sentiero n. 133 che vi riporterà al Rifugio Maddalene passando ai Laghetti di Malga Manzara/Stierber Alm.

Sentiero: n. 113; n. 19 A e B; n. 133 | Difficoltà: media